RYANAIR CHIEDE UNA RIFORMA URGENTE DEL CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO IN EUROPA.
60 VOLI CANCELLATI, 150 PARTENZE RITARDATE A CAUSA DI “CARENZA DI PERSONALE” E “GUASTO DEGLI STRUMENTI” ATC

L'orizzonte 'firmato' da Ryanair

L’orizzonte ‘firmato’ da Ryanair

Ryanair, la compagnia aerea numero 1 in Europa, oggi (28 giugno) si scusa con i passeggeri per gli eccessivi ritardi dei voli e per le oltre 60 cancellazioni causate delle scarse prestazioni del controllo del traffico aereo europeo ieri (giovedì 27 giugno) e ancora oggi (venerdì 28 giugno), che stanno influenzando le operazioni di tutte le compagnie aeree europee.

I servizi di controllo del traffico aereo, che hanno beneficiato dell’assenza di scioperi dell’ATC francese quest’estate, continuano a performare male (nonostante i volumi di traffico siano inferiori del 5% rispetto ai livelli del 2019) con ripetuti problemi legati a “carenze di personale” e ora a “guasti agli strumenti” nel centro di Maastricht.

Giovedì 27 giugno, oltre il 30% dei 3.500 voli Ryanair ha subito ritardi a causa di disservizi ATC.

 

16 aerei non sono rientrati alla base giovedì notte a causa di ritardi ATC, il che significa che non hanno rispettato gli orari di atterraggio previsti dal coprifuoco aeroportuale. Questa mattina, il 25% delle prime partenze di Ryanair (150 aerei su 600) è stato ritardato a causa della “carenza di personale” dell’ATC e di “guasti agli strumenti” nel centro ATC di Maastricht.

Questi ripetuti ritardi e cancellazioni dei voli dovuti alla cattiva gestione del traffico aereo sono inaccettabili.

Il Chief Operations Officer di Ryanair Neal McMahon ha dichiarato:

Neal McMahon

Neal McMahon

“I servizi ATC in Europa quest’estate sono ai livelli peggiori di sempre. Ryanair e molte altre compagnie aeree europee stanno subendo questi disservizi che determinano ripetuti ritardi, cancellazioni e disagi per i passeggeri a causa della cattiva gestione degli ATC europei.

Chiediamo a Raul Medina, direttore generale di Eurocontrol, di spiegare perché i centri ATC europei sono ripetutamente a corto di personale e ora lamentano “guasti agli strumenti” presso il centro di Maastricht, con un impatto su tutte le compagnie aeree europee.

È inaccettabile che 1 su 4 delle prime partenza di Ryanair oggi sia stata ritardata a causa della carenza di personale ATC e di guasti agli strumenti.

Negli ultimi tre anni, le tariffe ATC in Europa sono aumentate a livelli record, ma i livelli del personale e dei servizi hanno continuato a diminuire.

Chiediamo al presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen di agire per riformare urgentemente i caotici servizi ATC europei.

Il Direttore Generale di Eurocontrol Raul Medina deve ora agire per fornire un servizio ATC efficiente ed efficace per i cittadini europei.

Questi ripetuti ritardi e cancellazioni dovuti all’ATC sono inaccettabili. Ci scusiamo con i nostri passeggeri per questi ripetuti disagi, che sono profondamente deprecabili ma al di fuori del controllo di Ryanair”.

Per maggiori informazioni contattare:

AVIAREPS – Ufficio stampa Ryanair ryanair.italy@aviareps.com
Ryanair – Press Office press@ryanair.com

Condividi: